martedì 13 agosto 2013

La previsione : Piccolo rimbalzo sull'indice italiano in arrivo

Eccovi una previsione di trading che riguarda l'indice italiano
Abbiamo nel corso degli ultimi mesi avuto un gran successo sull'indice italiano e chi è abbonato e ha seguito i corsi sa bene il motivo... La psicologia dei grandi trader e dei grandi fondi sul nostro indice è da capire e una volta compreso la loro operatività il tutto diviene più semplice ma mai scontato sia chiaro,il trading non ha alcun che di scontato ma se sappiamo se il cane morde e quando morde la nostra vita nel mondo dei mercati finanziari è un pò piu semplice.
Detto questo vediamo oggi come si sta sviluppando la situazione sull'indice italiano...
Abbiamo una situazione in cui i grandi investitori non banno piu una gran paura ad acquistare nel mondo azionario italiano e i grandi gruppi presenti in Italia godono di maggiore fiducia,quindi la previsione a lungo termine secondo noi prevede lo sforamento di 18000 per poi avvicinare anche i 19000 punti e quindi un progressivo rialzo alla rottura della resistenza posta a 17500 punti,tale rottura però potrebbe avere un periodo di stasi prima del nuovo allungo anche perchè come vediamo dal grafico sottostante in circa un mese e mezzo l'indice è passato dall'area del supporto storico in area 14800 sino ai giorni nostri a ritestare la resistenza nell'area dei 17500 che ha già cercato di valicare e sfondare in 2 circostanze recenti a inizio anno e fine maggio.
E' quindi secondo i nostri criteri che spieghiamo nei corsi probabile un piccolo rimbalzo in questa zona testata oggi per poi cercare l'allungo in questione.
Potrebbe nella giornata di domani o venerdi ritestare i 17500 andare anche un pò oltre per poi ridiscendere un pò oppure già da domani aprire con un leggero ribasso.
I supporti e le resistenze sono 2 strumenti di primo livello di importanza per una buona riuscita nel trading!


Questo il grafico dell'indice italiano rappresentato a barre

Eva Gherardi

Previsioni di trading

1 commento:

  1. come previsto il rimbalzo nel corso della settimana è avvenuto e ora ci sono tutti i presupposti per arrivare alla fatidica area 18000

    RispondiElimina